Il Parco Archeominerario di San Silvestro si trova a Campiglia Marittima, a circa 30 minuti da Fattoria Palazzeta. Si tratta di un parco tematico molto divertente ed educativo, ideale per trascorrere una giornata con tutta la famiglia.
Nell’area protetta sono inclusi alcuni dei siti di estrazione più antichi della regione. Nelle gallerie sono infatti stati ritrovati oggetti e strumenti risalenti all’epoca etrusca, ma fu solo nel medioevo che le miniere raggiunsero grandi dimensioni e fama in tutto il territorio della Val di Cornia e della Maremma.
La Miniera del Temperino è la più estesa. Si trova all’entrata del parco, accoglie e meraviglia i turisti appena arrivati. Questo sito di scavo è dotato di un piccola ferrovia che, fino alla chiusura delle attività, veniva utilizzata per il trasporto dei minerali. Le rocce raccolte arrivavano direttamente agli impianti di frantumazione ed il lavoro in miniera diventata più rapido ed efficiente. Quelle stesse rotaie sono in funzione ancora oggi: trasportano i visitatori alla scoperta del parco. Il trenino è l’attrazione più amata dai bambini.
Il tour sul trenino dura circa 50 minuti, si attraversano lunghe gallerie dove sono esposti gli attrezzi utilizzati dai minatori nel corso del tempo. Il percorso è molto suggestivo, ricco di fascino e di mistero.
Nel Parco Archeominerario di San Silvestro si trova anche un piccolo museo dove sono raccolti vari minerali di forme e colori diversi. Si possono ammirare i macchinari e gli impianti di lavorazione utilizzati a partire dal XIX secolo e fino alla totale chiusura della miniera.